MINDFULNESS, la porta per un'altra dimensione.

da Wikipedia: "La consapevolezza è il processo psicologico per portare l'attenzione sulle esperienze che si verificano nel momento presente, che possono essere sviluppate attraverso la pratica della meditazione e attraverso altri allenamenti. La consapevolezza implica anche l'accettazione, nel senso che prestiamo attenzione ai nostri pensieri e sentimenti senza giudicarli, senza credere, ad esempio, che ci sia un modo di pensare o sentire “giusto” o “sbagliato” in un dato momento ”.

Ad oggi, anno 2019, posso dire di aver fatto un percorso di vita meraviglioso, molto intenso. Ho commesso i miei errori, ho avuto le mie difficoltà, ho toccato quel punto profondo dove tutto sembra non avere più senso, eppure ho avuto la possibilità di scegliere di prendere coscienza, di esercitare il potere del libero arbitrio. Ad un certo punto ho scelto di essere grato per le cose che mi hanno fatto stare male, perché in realtà quelle cose ... sono segni meravigliosi che dicono, svegliati, cambia, ama, perdona, condividi, sii grato. E quando inizi a ripetere queste cose a te stesso, con disciplina, quando inizi a fare nuove scelte, a scegliere di essere gentile e sorridente, indipendentemente da chi hai di fronte ... allora sei pronto. Sei pronto per entrare in una nuova dimensione e tutto il divino che ci sta di fronte si manifesta nel più assoluto splendore. Entri in contatto con la creazione ... È facile? No. È immediato? No. C'è il rischio di cadere nelle vecchie abitudini e nei vecchi schemi di pensiero? Sfortunatamente sì! Quando inizi questo viaggio devi avere la consapevolezza che ci ritroviamo con decenni di cattive abitudini e cattivi schemi di pensiero che non sono facili da scardinare. La disciplina, la scelta di essere consapevoli ogni giorno lentamente, permette di installare “nuovi programmi” nel cervello. È un percorso nuovo e lungo e ho avuto la fortuna di essere stimolato da una persona meravigliosa che è con me da alcuni anni. Tutto richiede di essere coraggioso e allo stesso tempo un po' matto per iniziare a credere in nuovi concetti, nuovi approcci . Ma il cambiamento è reale! Personalmente sono assolutamente convinto che dovrebbero insegnare mindfulness e meditazione fin dai primi anni dell'infanzia, a scuola… nel giro di una generazione questo mondo avrebbe un'evoluzione inimmaginabile. Condividerò i miei sentimenti e punti di vista nel tempo. Voglio condividere queste informazioni della mia guida con voi perché è una persona speciale e se qualcuno può essere curioso o sentire il bisogno di fare due chiacchiere con lei, sono sicuro che sarà disponibile. Lei è Annalisa Ponti, coach e mentore del self-empowerment e terapista di trasformazione rapida RTT. Ecco alcune parole sulla presentazione sul suo sito web:

“Sono qui per onorare la mia vita e la tua. Ho due forti credenze: la prima è che il pianeta su cui viviamo è semplicemente meraviglioso, e il secondo è che la mia vita mi offre opportunità uniche per contribuire, attraverso i miei doni e talenti, a una migliore qualità della vita per tutti. Quando sei strangolato dalle tue preoccupazioni, limitazioni e insicurezze, non sei libero di vivere pienamente la tua vita e non puoi contribuire a un mondo migliore. Non sono capace di restare indifferente alla sofferenza di nessun essere vivente. Alcuni anni fa, mi sono trovata interessata a studiare le ragioni del dolore, il significato della morte e il mistero delle nostre belle menti. Ho capito che il dolore è un'esperienza inevitabile su questo pianeta, ma la sofferenza non lo è. Il più delle volte è un'esperienza autoinflitta. La sofferenza psicologica dovuta al corpo riflette ciò che la mente sperimenta. Malati e malattie sono, in molti casi, il sintomo finale di un disagio interiore che il cuore e la mente non possono più contenere. Curare il “dentro” fa sparire il sintomo “fuori” “.

This is the link to her website: https://annalisaponti.com/

it_IT
en_US it_IT