PALAZZO GIUSTINIANI, Senato della Repubblica e Thomas Mann…

La Fondazione De Sanctis nasce nel 2007 su iniziativa dell'architetto Francesco De Sanctis, pronipote del critico letterario a seguito dell'acquisizione di un patrimonio di famiglia costituito dall'archivio personale e dalla biblioteca dell'illustre antenato. Obiettivo della Fondazione è fare di questa importante eredità il punto di partenza di un progetto culturale che intende attualizzare l'opera e il pensiero di Francesco De Sanctis come patrimonio collettivo e farne un soggetto vivo e contemporaneo, non solo nazionale ma anche europeo . . In questa prospettiva, la Fondazione fa della diffusione internazionale dell'identità letteraria, filosofica e artistica italiana la sua missione principale, con particolare attenzione alle sue radici meridionali e uno sguardo sempre attento alle realtà culturali presenti ed europee che da quelle stesse radici sono nate e sviluppate.

Le iniziative della Fondazione sono ospitate in istituzioni di grande prestigio, e sono personalmente incaricato dalla Fondazione di produrre reportage fotografici dei vari eventi. Ogni volta, oltre ai rappresentanti dell'establishment politico e istituzionale, un rappresentante del mondo della cultura e dell'arte è invitato a leggere un testo, o ad eseguire uno spettacolo ... È una grande opportunità per visitare luoghi generalmente non aperti al pubblico… “La Montagna Magica” di Thomas Mann al Senato della Repubblica Italiana, hanno partecipato:

Speakers:
Renata Colorni, traduttrice
Nadia Fusini, scrittrice
Emanuele Trevi, scrittore

Saluti
Anna Rossomando, vice presidente del Senato

Saluti istituzionali
Francesco De Sanctis, Presidente della fondazione De Sanctis
Paola Passarelli, direttrice della Dg Biblioteche del Ministero dei Beni culturali e degli Istituti Culturali
Romano Montroni, presidente del Centro per il libro e la lettura.

letture:
Fabrizio Bentivoglio

it_IT
en_US it_IT